Uno strano sogno

Nella notte della "super Luna" ho sognato qualcosa di strano.
Ero sul balcone di cucina, insieme a mia madre, e nel cielo non scorgevo la Luna, ma il Sole.
Vicinissimo. E come se la Terra non avesse atmosfera. Riuscivo a vedere i moti, i brillamenti, ogni cosa.
Ipnotico.