Ho il notebook anche io!


Dopo mille pensieri, mille scelte, mille litigi tra me e me, ho deciso di comprare un notebook.

Lo avevo sempre ritenuto inutile per le mie necessità, io che avevo bisogno di uno schermo grande, una tastiera e un mouse.

E poi avevo deciso di comprare un notebook 12". 800€...

E poi l'EeePC 1000H. 350€ e impazzisco.



Ora è nel mio zaino, pronto per una mattinata di università, due ore di programmazione e una probabile mezz'ora di cazzeggio.

È stupendo.


La lunga lotta


Qualche giorno fa, Netsons ha praticato uno spostamento dei nodi dedicati ai siti free, dalla Germania all'Italia.

In questo momento, infatti, questo sito risiede effettivamente sul territorio italiano (ahimè!).



Di conseguenza, per qualche giorno, il sito è risultato completamente inaccessibile e, recentemente, solo parzialmente. Adesso è tutto ok, il blog funziona perfettamente e, in più, ho molto più spazio da suddividere tra FTP e MySQL.



Infatti, Netsons ha ben pensato di aumentare lo spazio da 250MB (tra FTP e MySQL) a 500MB (come sopra), facendo felici tutti gli utenti che stanno girando sulla nuova piattaforma.



Come se non bastasse, Netsons ci ha fatto il regalo di un nuovo pannello di amministrazione, passando dal vecchio (che, comunque, a me piaceva molto) pannello fatto "in casa" (almeno credo), al CPanel, un pannello commerciale. Il tutto funziona molto bene, ci sono solo alcuni problemi di lentezza dovuti all'enorme traffico che si è generato in questi giorni.



Il mio consiglio è semplice: se volete fare un sito, lasciate stare tutti quegli hosting gratuiti che vi offrono cose strane. Venite su Netsons e osservate la meraviglia.



Inoltre, i pacchetti hosting per domini costano davvero poco (si arriva fino a 10€ all'anno). Meglio di così! :)


Due conticini


Faccio un po' i conti con la mia idiozia e traggo qualche conclusione.

Da qualche annetto conosco il PHP. Inizialmente ero piuttosto incapace, ad oggi sono diventato molto più pratico.

Ora, mentre sto costruendo un sito abbastanza ben fatto, ho deciso di cominciare a studiare il Python.

Nessuno lo usa e nessuno lo richiede, ma a me interessa e lo voglio studiare.

Inoltre, conosco un po' di C (ma proprio poco poco), per ovvie ragioni universitarie.

Andando avanti, vorrei darmi una scorsa anche all'integrazione tra PHP e Python con GTK.

Tutto questo mentre devo finire 'sto maledetto sito e studiare per gli esami da dare a gennaio. .__."



Ah, il portatile dovrebbe essere spedito oggi, penso che mi arriverà martedì o poco dopo.


Finalmente una giornata finisce


Stamattina mia madre viene a svegliarmi, verso le 7, come ogni mattina. Io ero già sveglio e ascoltavo il diluvio universale, sdraiato sotto le coperte.

Mia madre apre la porta e va via. Io la richiamo.

"Ma'! Ma'!"

"Che c'è?"

"Ma', è un tuono quello che ho sentito?"

"Si"

"E allora che mi svegli a fare? Torno a dormire!"



Dormo fino alle 9, quando mia madre torna a svegliarmi:

"Visto che non vai all'università, andiamo a fare le analisi."

"Vabbè..."

"Però non devi fare colazione..."

"AAAAAAAARGHHHHHHH!!!"



Ok, allora non faccio colazione. Mi preparo e andiamo a fare le analisi, poi vado a fare l'abbonamento annuale per i mezzi pubblici.

Nel pomeriggio, poi, devo andare all'università per il corso laboratoriale di Programmazione. Dalle 16 alle 18. Ok, partiamo.

Arrivo poco prima delle 16 e, dopo un po', si entra. Alle 16:45 circa ci avvertono che il professore non verrà. Celeri.

Ok. E torniamocene.

Ora mi è sembrato di vedere Noè fuori dalla finestra... ma forse è stata solo un'impressione. Dopotutto, il "diluvio universale" è una metafora, no?



No?


A volte, per˛, la fortuna gira anche dalla mia parte


Ho lottato per cercare un notebook adatto alle mie necessità.

Mi ero deciso su un qualsiasi modello 12". Poi ho visto i prezzi.

Così ho stabilito che un Asus EeePC sarebbe stato più adatto.

Ho deciso per il modello 1000H.

Ho cercato un modo per pagarlo di meno e l'ho trovato.

Questo modo, poi, è stato eliminato.

Ho aspettato che Fnac li prendesse.

Alla fine l'ho comprato online alla modica cifra di 353€ (contro i 450€ di Fnac), ora sto aspettando che Agos accetti il finanziamento, poi me lo spediranno e, nel giro di un paio di settimane, dovrei averlo.



Era ora.



Giusto per far capire che razza di notebook sia.

È un netbook, innanzitutto. È piccolo, piccolissimo. Ha uno schermo di 10" circa, una batteria da 6 celle (per una durata dichiarata di 7-8 ore), un hard disk da 160GB, 1GB di RAM, un touchpad multi-touch, pesa 1.45KG ed è carinissimo. L'ho preso bianco, nero non mi piaceva più di tanto.



Che me ne farò?  Beh, mi servirà per l'Università e per tenere spento più a lungo il mio PC principale.

È poi è comodo e leggero. ç_ç