Tra desideri e sicurezze...

Tra desideri e sicurezze...



Ho un enorme desiderio... non molto tempo fa ho visto una tastiera Prodikey della Creative...

Come
mi piacerebbe averla... Non sono certo un grande suonatore: nasco come
autodidatta, suono la chitarra per sfizio, per calmarmi... anche se,
spesso, ottengo solo l'effetto opposto.

Questa o questa,
non ha importanza... peccato che dovrei togliere questa che uso ora, la
tastiera Packard Bell in dotazione col PC... quindi non lo farò... o al
limite creerò un piccolo sistema secondario che possa avvelersi della
Prodikey...



Certo, la cosa che, al momento, mi interessa di più è sicuramente questo Monitor/TV, in coda di acquisto per metà/fine estate...

Circa 450 €, certo, ma qualcosa che non mai rinnegherò.

Non
mi sono mai piaciuti gli schermi Samsung, li ho sempre trovati di
qualità molto scarsa... recentemente avevo pensato di acquistare, come
un amico, un LG M1917A... però è 4:3, mentre il Samsung SyncMaster
940MW è un 16:10 (magari non si adatterà perfettamente ai 16:9, magari
otterrò delle bande nere, ma saranno limitate rispetto a quelle che
visualizzerei su un 4:3).

Non si discute, sarà mio! Devo togliere
questo CRT, un eccellente Philips 107T5. Devo restituirlo a mio padre,
cui l'ho sottratto :D

Porello, sta usando un vecchio Compaq! XD Non
usava più tanto il PC, così, di comune accordo, ho preso il suo monitor
per sostituire il Philips Brilliance che avevo precedentemente (un 15"
che non mi faceva vedere niente... ora sono a 17").



Il Samsung SM-940MW sarà un'ottima soluzione 19" come Monitor per il mio PC e come pannello per le mie svariate console:

PlayStation (connessa su RCA o SCART)

PlayStation 2 (connessa su RCA o Component se acquisterò questo cavo)

XBOX (come PlayStation 2, il cavo è un Twin set)

XBOX 360 (Component rulla, ho la console Full :D:D:D 400 € ben spesi)



Insomma...
un videogiocatore chiede molto... io mi accontento, e resto comunque un
videogiocatore... Non prenderò un 26", un 30", non avrei lo spazio...
mi basta questo 19"...

Nella speranza di avere i soldi :D

Scaramantico (e 2...)

Oggi compito di latino...

D'oh! Avevo sbagliato quasi tutti i verbi... per fortuna ho chiesto una
cosa alla prof, mi ha fatto notare che un verbo era al presente, non al
perfetto -.-"

TUTTO avevo sbagliato, TUTTO!!!

Ora sono certo di averne sbagliato almeno uno...



Scaramanticamente (sto diventando scaramantico... porello me!), dirò che questo compito mi varrà 4... si, prenderò 4...

Merda

Merda per merda, alla fine l'interrogazione è andata una mezza merda...

La prof ha semplicemente detto che metterà a tutti e tre gli interrogati la sufficienza, perlomeno...

Mah... vuoi mettermi il debito? Fa' pure, non c'è problema...

Non è la dimostrazione che io non studio, la buona volontà c'è, da parte mia.

E' la dimostrazione che non sai spiegare...



E l'anno prossimo? 4E? No, non credo proprio...



Dimenticavo di dire del compito di italiano!!!

Erano due saggi brevi... come mio solito, ho scritto l'articolo di giornale per cui la prof mi vuole tanto uccidere :bonk:

Quello che ho svolto me medesimo era sull'attentato dell'11 settembre
2001, e i documenti erano tratti da un articolo di Oriana Fallaci, con
risposta di Dacia Maraini (non vorrei aver sbagliato il nome).

Su apprezzamento della professoressa ho inserito "per lo mezzo" un
legame tra la questione del razzismo nei confronti dei musulmani e il
razzismo leghista verso il sud-Italia (di cui faccio parte) e lo stesso
Islam...

Sperando che il compito sia di suo gradimento...

Scaramantico

Si dice che, per scaramanzia, gli attori scrivano "MERDA" su un muro o qualunque altra cosa possa sostituirlo.



Scaramanticamente, sebbene io non creda alle dicerie popolane, scriverò
MERDA sul mio muretto personale, il mio graffito su un blog...

Tra qualche ora, circa 7, sarò a scuola, in attesa di cominciare il
compito di Italiano... 3 ore di sana follia (solita routine).

Quarta ora: la morte... interrogazione di matematica.

Ecco, quindi, la ragione...







MERDA

Brutto compito

4 al compito di matematica.

Grazie, professoressa...



"Vuoi il debito in matematica?"

"Me lo metta pure"

Canone Inverso

Questa musica è per le donne che hanno negli occhi la memoria del mondo.



Prima hai detto che suoni per le donne che hanno negli occhi la memoria del mondo. Chi sono?

Quelle donne che sembrano... qualcuno che non possono essere.



Ti fa tornare indietro... a quando eri bambino...



(Canone Inverso - 1999)





Dal libro omonimo (ad eccezione del sottotitolo) di Paolo Maurensig, Canone Inverso (Making Love) è la storia di Jeno Varga, violinista sin da bambino, che non conosce suo padre.



Consiglio
a tutti di vederlo... è davvero commovente (sto piangendo ancora, a
distanza di una decina di minuti dalla fine del DVD).



E'
veramente un film che non può non piacere (anche il libro è bello, ma
l'ho trovato un po' confusionario rispetto al film. Comunque, da
leggere)...



Le 8 regole per contattarmi su MSN

Le 8 regole per contattarmi su MSN



Lascio scritte, oggi, le poche regole che ogni mio contatto su MSN dovrebbe leggere per imparare a contattarmi.



1. Preferire un unico lungo messaggio a molti brevi

Detesto
quando le persone scrivono una parola o due per ogni messaggio,
soprattutto perché ho molto lag (a causa di un casino di cose che tengo
aperte sulla connessione... 4 Mega del cavolo, peraltro)



2. Non trillarmi

Detesto i trilli. Quando mi sento trillare vado in bestia... MAI usare i trilli con me!



3. Non insistere se non rispondo

Questo
va a molte persone... Spesso sono in stato "Non al computer".
Contattatemi pure, se volete. Ma non insistete con altri messaggi
inutili o con trilli: se non ci sono è praticamente impossibile che io risponda (per evidenti ragioni fisiche che non sto certo qui a spiegare).



4. Non chiedermi le ragioni celate dietro azioni d'altri

Se
una qualunque persona (necessariamente diversa da me) scrive qualcosa
di particolare nel messaggio personale o nel nickname stesso, evitare
di chiederne a me le ragioni. Sia perché non sono una divinità
onnisciente, sia perché detesto i pettegolezzi.



5. Regolarsi con l'uso delle emoticons

Le
emoticons sono quanto di più non sopporto. Io stesso ne faccio uso, ma
con moderazione e parsimonia, per di più ne metto solo alcune (le più
esplicite dal punto di vista emotivo). Trovare emoticons associate a
lettere o parole mi rende la vita e la lettura più che complicate.
Ritornando al discorso del lag, devo verificare a cosa è associata ogni
maledetta emoticon per tentare una ricostruzione delle frasi. Per
esempio, leggere " i  " (si notino lo spazio prima della vocale, e i
due spazi immediatamente successivi) mi provoca gravi dissesti
organici, difficoltà respiratorie, emicrania, lombosciatalgia ed altri
generici dolorini sparsi in zona addominale (In ogni caso, la parola
era "Ciao").



6. Contattarmi solo introducendo un argomento ben definito

Contattarmi
dicendo "Ciao" equivale all'acquisto di un biglietto per l'inferno.
Chiunque mi contatti partendo con "Ciao" verrà da me ignorato. Se dovete parlarmi, introducete immediatamente il problema, sarò più aperto alla risposta.



7. Evitare gli insulti e le derisioni, verso me o altri

Non
accetto di essere insultato. Da nessuno e in qualunque occasione.
Accetto i consigli, ma non gli insulti e le derisioni. E soprattutto,
mai insultare la mia famiglia
e, in generale, altre persone. Non solo, da buon Napoletano, tengo
molto in considerazione i valori della famiglia, ma, ribadisco, non
sopporto i pettegolezzi.



8. Evitare di farmi domande ridicole e di chiedermi consigli o aiuti troppo spesso.

Se,
provando a mandare dei suoni di Messenger Plus!, dovesse uscire il
messaggio "Il server è in manutenzione", sarà sicuramente inutile
chiedermi "Perché non riesco a mandare i suoni?". L'ovvia risposta sarà
"Perché il server è in manutenzione". Naturalmente, se mi chiederete "E
quando lo ristabiliranno?", l'ovvia risposta, stavolta, sarà "Quando
decideranno loro" oppure "Non mi hanno ancora assunto come manutentore
dei server, chiedi a loro". Non sono un eroe: non venite continuamente
a chiedermi aiuto se avete problemi con
PC/console/stereo/sveglia/orologio/cellulare/eccetera. Se ho la luna
storta risponderò con il classico "Boh!", se non lo so risponderò con
il classico "Boh!". Se la soluzione è ridicola, risponderò con il
classico "La prossima volta ragiona prima di chiamarmi".





Finito...
8 semplici regole... da leggere con attenzione, per imparare in che
maniera contattarmi... sperando che non debba più essere contattato da
persone "indisciplinate"...

Ciao...

Cristiano De André - Un giorno nuovo (spezzone)

Oggi è un giorno nuovo

che se mi passi accanto

porti via anche il dolore.

Tienimi le mani

e dammi un po' di tempo

che passerà questo rumore.

Ci sarò

e proverò ad esser vivo e più forte che mai.

Tu dammi un segno, un aiuto

un aiuto soltanto.




(Cristiano De André - Un giorno nuovo)





Continuo a vivere un periodo molto
strano... una canzone così positivista, in questo momento, potrebbe
servirmi molto... ma non vedo ragioni per continuare... non so in che modo continuare... sono stanco... vorrei solo poter essere libero... "I want to break free" diceva Freddy Mercury...

Cos'è la libertà se non un'illusione dello spirito, una sensazione del corpo?

Nulla che potremmo esprimere con semplici parole, un concetto astratto che porta in seno millenarie paure...





I wish... tomorrow... it'll be another day... I wish...


Kill me!

Se un giorno comincerò a scrivere tutto ciò che mi accade durante il giorno, dettagliatamente, minuto per minuto...

UCCIDETEMI!!!

Fanc...

Certa gente ha la sensibilità di un coccodrillo...









L'altro giorno sono arrivati i compiti di latino... ed io ho preso 4, vabbé...

Un mio compagno di classe, un totale idiota acefalo, mi chiede il voto.

Io lo dico, senza farmi tanti problemi... e lui?

Lui pensa bene di farsi una risata...

Una delle sue risate più odiose... ridi del mio voto?

D'oh! Ride lui, ride... che è riuscito a prendere 3 in latino...

Maffanculizzati, ignorante! Non sai nemmeno spiccicare una parola in italiano!



Poi non pensa che le persone abbiano una sensibilita, eh?!

Beh, la prossima volta che LUI (o ESSO, è più logico) prenderà un voto basso (mah, quasi sempre) riderò io... eccome, se riderò!