E un altro Ŕ andato...


Quota due esami.

Il giorno tal de' tali (uhm... il... ehm... ah, si, il 19 giugno) ho fatto lo scritto di Analisi 1. Lunedì sono andato al dipartimento di matematica (leggasi: mi sono PERSO nel dipartimento di matematica) per vedere i risultati e sono passato.

Stamattina sono tornato al dipartimento di matematica (leggasi: mi sono perso DI NUOVO nel dipartimento di matematica), ho fatto l'orale e... 27!

Ora sono felice. Sono allegro e felice. Fino ad un giorno imprecisato di luglio (boh, sarà il 16 luglio), quando andrò a fare l'esame di Fisica 1.



Nota di colore: uscendo dalla zona del diparimento dove ci trovavamo, ho seguito i miei amici. Passando per un'aula studio ho detto "Ah, ecco dove mi ero perso, lunedì!"

Si, quel dipartimento è un labirinto.


Alle prese con mille cose

Manco da un pezzo, lo so, ma ho le mie buone ragioni. Buone per me, non so per gli altri.
Sono un po' incasinato con l'Università. Ho un esame questo venerdì, almeno un altro a luglio e altri due a settembre.

E poi sto facendo un po' di cose. La riparazione della vecchia 360, ormai, l'ho rimandata a data da destinarsi. Ho poco tempo per pensarci e sono anche un po' giù di corda.

Tanto per (non) cambiare, poi, sto provando software del tutto sperimentale, non sicuro e potenzialmente esplosivo. In questo caso, si tratta di Google Chrome per Linux. Considerando che Firefox mi ha piuttosto stufato per la lentezza e i blocchi...

Vabbè, ero qui tanto per dire. Solo di passaggio. Solo per svegliarmi un po'.