Fiorella Mannoia - In viaggio



Domani partirai
Non ti posso accompagnare
Sarai sola nel viaggio
Io non posso venire
Il tempo sarà lungo
E la tua strada incerta
Il calore del mio amore
Sarà la tua coperta

Ho temuto questo giorno
È arrivato così in fretta
E adesso devi andare
E la vita non aspetta
Guardo le mie mani
Ora che siamo sole
Non ho altro da offrirti
Solo le mie parole

Rivendica il diritto ad essere felice
Non dar retta alla gente
Non sa quello che dice
E non aver paura
Ma non ti fidare
Se il gioco è troppo facile
Avrai qualcosa da pagare

Ed io ti penserò in silenzio
Nelle notti d'estate
Nell'ora del tramonto
Quando si oscura il mondo
L'ora muta delle fate
E parlerò al mio cuore, più forte
Perché tu lo possa sentire

È questo il nostro accordo
Prima di partire
Prima di partire
Domani non ti voltare

Ama la tua terra
Non la tradire
Non badare alle offese
Lasciali dire
Ricorda che l'umiltà
Apre tutte le porte
E che la conoscenza
Ti renderà più forte

Lo sai che l'onestà
Non è un concetto vecchio
Non vergognarti mai
Quando ti guardi nello specchio
Non invocare aiuto nelle notti di tempesta
E non ti sottomettere, tieni alta la testa

Ama la tua terra
Ama, non la tradire
Non frenare l'allegria
Non tenerla tra le dita
Ricorda che l'ironia ti salverà la vita
Ti salverà

Ed io ti penserò in silenzio
Nelle notti d'estate
Nell'ora del tramonto
Quella muta delle fate
E parlerò al mio cuore
Perché, domani partirai
In silenzio
Ma in una notte d'estate
Io ti verrò a cercare
Io ti verrò a parlare
E griderò al mio cuore
Perché tu lo possa sentire
Sì, lo possa sentire
Tu lo possa sentire.